Home Class action Pratica scorretta SKY – Come chiedere il risarcimento

Pratica scorretta SKY – Come chiedere il risarcimento

by Class Action Italia
85 views

Sei abbonato Sky e non hai potuto vedere le partite di Serie A promuovi azione di classe e chiedi il risarcimento del danno per inadempimento

Sky Italia è stata condannata dall’AGCM (Autorità Garante Antitrust) con la sanzione di 1 Milone di euro per aver promesso ai 2,5 milioni di abbonati a Sky Italia ai pacchetti Calcio e Sport la visione delle partite del campionato di Serie A.

Sky difatti ha omesso di informare i propri abbonati che l’assegnazione dei diritti di trasmissione delle partite di calcio di serie A era stata attribuita ad altra Società (DAZN) e quindi che non avrebbe potuto più fornito i diritti televisivi esclusivi delle partite della Serie A (Pacchetto Calcio), lasciando invece intendere che Sky Italia avrebbe tramesso comunque le partite del campionato di serie A.

L’AGCM ha dimostrato l’esistenza di una pratica commerciale in danno dei clienti di Sky in violazione dell’articolo 21 del Codice del Consumo: diffusione, sul proprio sito internet e tramite messaggi personalizzati (mediante sms, comunicazioni personalizzate ed e-mail), di informazioni ingannevoli sul pacchetto Sky Calcio, fruibile dai propri abbonati dalla stagione calcistica 2021-2022.

Il tifoso consumatore è stato oggetto di pubblicità ingannevole ed il danno subito va risarcito per inadempimento, in quanto la condotta di Sky è idonea a indurre in errore i consumatori sotto il profilo dell’effettiva natura e convenienza dell’offerta reclamizzata.

Per maggiori informazioni ed aderire contattaci via email, attraverso i social o telefonicamente.

Potrebbe interessarti anche

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online.

L'utente dichiara di  acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies previsti da questo sito.
Skip to content